Metodi di cottura

Metodi di cottura - Pentola a pressione, cottura a vapore, cartoccio, alla brace e fritturaLe modalità e i sistemi di cottura sono due fattori fondamentali che influiscono sulla qualità finale del cibo. A seconda delle soluzioni adottate si possono esaltare i sapori, aumentarne la digeribilità, modificare il valore energetico e nutrizionale degli alimenti

Come regole generali ricordiamo di: limitare al massimo i tempi di cottura, per non perdere le vitamine tremolabili (prime fra tutte quelle del gruppo B e C), e riutilizzare l’acqua di cottura degli ortaggi per cuocere pasta e riso (per sfruttarne le proprietà).

Vediamo invece quali sono i diversi metodi di cottura e cosa comportano:

  • Pentola a pressione: permette di limitare i tempi di cottura e quindi è perfetta per la preparazione di cereali integrali e legumi.
  • Cottura a vapore: mantiene intatto il contenuto di proteine e vitamine idrosolubili ed è quindi il metodo ideale per cuocere le verdure. Per non disperdere i sali minerali e contenere i tempi è sufficiente tagliare gli alimenti in piccoli pezzi.
  • Cottura a bagnomaria: perfetta per la preparazione di tutti quei cibi che richiedono una preparazione lenta e delicata come ad esempio creme e salse. Basta riporre il composto in un recipiente resistente al calore ed immergerlo in una pentola più grande con acqua. Fate cuocere per il tempo necessario cercando però di non far bollire l’acqua (il trucco è mantenere la fiamma bassa e di tanto in tanto aggiungere un po’ di acqua fredda).
  • Salto in padella: perfetto per le verdure, le carni bianche e il pesce.
  • Cartoccio: ideale per la preparazione del pesce in quanto non disperde i grassi insaturi. Ricordate di preferire la carta forno a quella in alluminio.
  • Cottura alla brace: permette di dare gusto e sapore ai vostri piatti ma attenti a non esagerare con la cottura perché il contatto diretto degli alimenti con la fiamma provoca la formazione del benzopirene, una sostanza con effetti cancerogeni e quindi fortemente dannosa per la salute.
  • Frittura: da evitare o da utilizzare poco!Se proprio non riuscite a farne a meno cercate almeno di non riutilizzare troppe volte lo stesso olio.

Ragione Sociale

Le Squisivoglie S.r.l.
Strada provinciale Empolitana Km 3,400
00024 Castel Madama (Roma)
P.IVA/C.F. 07028231004

Contatti

Tel. +39 0774 411646
Fax +39 0774 411160

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Management by Creare e Comunicare - Webcoding by Digitest - Framework by Warp6

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni