News ed Eventi

Ode alla cipolla di Pablo Neruda

Le parole di un poeta per il gusto unico della cipolla.La cipolla è uno degli alimenti vegetali più utilizzati nelle cucine italiane. Essa è conosciuta non solo per il suo gusto particolare, ma anche per tutto ciò che la rende un condimento davvero unico e inimitabile.

Ma cosa succede se a parlare della cipolla, interviene un grandissimo poeta amante della buona cucina come Pablo Neruda?

Se si leggono versi come:

Cipolla
luminosa ampolla,
petalo su petalo
s'è formata la tua bellezza
squame di cristallo t'hanno accresciuta
e nel segreto della terra buia
s'è arrotondato il tuo ventre di rugiada.

(..)
Generosa
sciogli
il tuo globo di freschezza
nella consumazione
bruciante nella pentola,
e la balza di cristallo
al calore acceso dell' olio
si trasforma in arricciata piuma d'oro.

Bastano questi bellissimi versi, non solo per farci venire l'acquolina in bocca, ma anche per accendere in noi il desiderio di gustare in tutti i modi possibili e immaginabili una gustosa cipolla.

Tutti gli amanti della cipolla però, sanno bene a quali piccoli inconvenienti vanno incontro. Quelli più comuni, possono essere relativi all'alitosi o al problema della lacrimazione relativa al taglio delle cipolle.

Piccoli problemi che comunque, tutti gli amanti di questo alimento possono superare senza problemi: per l'alito cattivo, si consiglia di bere una buona tisana o un thé alla frutta, per annullare l'effetto derivante dall'ingestione della cipolla; mentre per la lacrimazione, un buon fazzoletto e passa tutto, considerando che la lacrimazione aiuta anche a pulire e a detergere naturalmente i nostri occhi.

Ma come si può gustare per davvero il sapore della cipolla? Tra tutti i modi possibili per gustare una buona cipolla, vi consigliamo di provarle nel loro formato già pronto in tavola de Le Squisivoglie, per non rinunciare mai, in qualunque occasione al gusto e al sapore inconfondibile di un alimento buonissimo e di qualità.

Come scriveva Pablo Neruda:

(..) Stella dei poveri,
fata madrina
avvolta
in delicata
carta,esci dal suolo,
eterna,intatta,pura,
come semenza d'astro,
e quando ti taglia
il coltello in cucina
sgorga l' unica lacrima
senza pena.
Ci hai fatto piangere senza affliggerci.

Ragione Sociale

Le Squisivoglie S.r.l.
Strada provinciale Empolitana Km 3,400
00024 Castel Madama (Roma)
P.IVA/C.F. 07028231004

Contatti

Tel. +39 0774 411646
Fax +39 0774 411160

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Management by Creare e Comunicare - Webcoding by Digitest - Framework by Warp6

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni